rankingCoach è l'applicazione perfetta per ottimizzare il vostro sito web e renderlo più visibile online. Tuttavia, per ottimizzare il vostro sito, rankingCoach deve essere in grado di analizzare il vostro sito web per determinare il suo attuale stato SEO. Per consentirci di analizzare il vostro sito web, rankingCoach vi chiederà, nella prima fase del processo di onboarding, di digitare il tuo sito aziendale.

Il vostro dominio, o nome di dominio, è il nome del vostro sito web. È l'indirizzo dove gli utenti di internet possono accedere al vostro sito web. I computer utilizzano gli indirizzi IP in modo che i computer possano essere identificati su Internet. Gli indirizzi IP consistono tuttavia in una serie di numeri, che possono essere difficili da ricordare per molti utenti di internet. Per questo motivo, i nomi a dominio sono stati sviluppati per identificare le entità su Internet. I nomi di dominio possono essere qualsiasi combinazione di lettere e numeri e i nomi di dominio sono tutti unici e possono essere utilizzati in molte estensioni di dominio diverse come .com, .net. e altre.

Quindi inserire il vostro dominio in rankingCoach significa semplicemente inserire l'URL del vostro sito web. Assicuratevi di inserire l'URL principale, quello che porta alla vostra home page.

Potete lavorare solo con un sito web esistente in rankingCoach, poiché il vostro sito web deve essere attivo e accessibile per poterlo ottimizzare. Pertanto, il nome del sito web deve essere sempre registrato prima di poterlo utilizzare. Nel caso in cui inseriate un sito web non esistente, non sarete in grado di procedere alla fase successiva.

Tenete presente che se il vostro sito web è in lingue diverse, dovete aggiungere l'URL corrispondente alla lingua e al mercato che volete ottimizzare. Qui potete imparare di più da Google sulla gestione di un sito web per diverse lingue. Se volete ottimizzare il sito web per ogni lingua, allora dovrete aggiungere altri progetti al vostro abbonamento, perché contano come siti web separati.

Cos'è un dominio?

Avete mai sentito la parola "dominio" riferita a un sito web? Il vostro dominio, o nome di dominio, è il nome del vostro sito web. È l'indirizzo dove gli utenti di internet possono accedere al tuo sito web. I computer utilizzano gli indirizzi IP in modo che i computer possano essere identificati su Internet. Gli indirizzi IP consistono tuttavia in una serie di numeri, che possono essere difficili da ricordare per molti utenti di internet. Per questo motivo, i nomi a dominio sono stati sviluppati per identificare le entità su Internet. I nomi di dominio possono essere qualsiasi combinazione di lettere e numeri e i nomi di dominio sono tutti unici e possono essere utilizzati in molte estensioni di dominio diverse come .com, .net. e altre.

HTTP e HTTPS

Avrete notato che alcuni URL di siti web iniziano con HTTP e altri con HTTPS. HTTP sta per Hypertext Transfer Protocol, e HTTPS sta per Hypertext Transfer Protocol Secure. L'HTTP permette ai browser web e ai server di comunicare lo scambio di dati. L'HTTP è focalizzato sulla presentazione delle informazioni, ma non si concentra su come le informazioni viaggiano da un luogo all'altrCosa sono i reindirizzamenti e perché ne abbiamo bisogno? Sono un modo per inviare i vostri visitatori a un URL che non hanno specificamente richiesto perché il contenuto che stanno cercando è stato spostato a quell'URL.

Se il vostro dominio era "mycompany.org", ma avete spostato il vostro sito web su "mycompany.com", volete ancora che le persone che utilizzano l'URL .org trovino il vostro sito web o potreste perdere clienti. Impostando un reindirizzamento adeguato, si assicurerà che l'utente che inserisce "mycompany.org" nella barra del browser venga automaticamente portato su mycompany.com.

Esistono diversi tipi di reindirizzamento: temporaneo e permanente. È molto importante utilizzarli con attenzione in quanto potrebbero avere un impatto sulla vostra SEO e sulle vostre classifiche. Se volete creare dei reindirizzamenti per il vostro sito web ma non siete sicuri di come procedere, chiedete consiglio al vostro CMS o al vostro provider di web hosting.

Se avete uno o più domini da reindirizzare al vostro dominio principale, assicuratevi di inserire l'URL del vostro dominio principale, quello che state modificando e su cui state lavorando, al momento di impostare il vostro account di rankingCoach, altrimenti potreste avere problemi a convalidare i vostri compiti sui motori di ricerca.

Ogni volta che segnate un compito come "Fatto", il nostro software scansiona il codice sorgente del vostro sito web per verificare se il compito è stato completato con successo. Se inserite un URL con un reindirizzamento, rankingCoach non sarà in grado di controllare l'URL corretto in cui vengono effettuate le modifiche. Quindi è importante collegare il dominio primario a rankingCoach durante I'on-boarding.

Se avete inserito l'URL sbagliato durante la configurazione del vostro account di rankingCoach, vi preghiamo di contattare il nostro team di supporto.

Per ulteriori domande, contattate il nostro team di supporto, saremo lieti di aiutarvi.

o, il che significa che l'HTTP può potenzialmente essere alterato, il che potrebbe rendere le informazioni e il destinatario delle informazioni più vulnerabili. L'HTTPS, d'altra parte, non è l'opposto dell'HTTP, ma piuttosto un'estensione dell'HTTP, ma molto più sicuro. L'HTTPS protegge la comunicazione tra il browser e il server da potenziali aggressori. Avere HTTPS nel vostro URL dà un senso di sicurezza, riservatezza e affidabilità ai visitatori del vostro sito web.

È possibile riconoscere un sito web HTTPS dall'icona verde del lucchetto nella barra dell'URL. Quando si ha a che fare con un sito web HTTP, è possibile vedere un lucchetto rosso nel dominio URL, che avverte i visitatori che il sito web potrebbe non essere sicuro.

Negli ultimi anni l'HTTP è stato visto come un segnale "negativo" per Google a causa della sua mancanza di sicurezza. Inoltre, molti utenti abbandonano l'acquisto se si rendono conto che i loro dati sono stati inviati attraverso una connessione non sicura. Per attirare più traffico verso il vostro sito web e per creare più clienti potenziali, è quindi molto importante avere un sito web HTTPS, in quanto questo crea un senso di sicurezza e di integrità per i vostri visitatori.

Volete saperne di più su HTTPS e su come rendere il vostro sito web il più sicuro possibile? Mettetevi in contatto con il vostro provider di web hosting!

Se avete già un dominio HTTPS, non dimenticate di inserire l'URL completo, compreso "https://", quando inserite il vostro nome di dominio in rankingCoach.

Reindirizzamenti

Cosa sono i reindirizzamenti e perché ne abbiamo bisogno? Sono un modo per inviare i vostri visitatori a un URL che non hanno specificamente richiesto perché il contenuto che stanno cercando è stato spostato a quell'URL.

Se il vostro dominio era "mycompany.org", ma avete spostato il vostro sito web su "mycompany.com", volete ancora che le persone che utilizzano l'URL .org trovino il vostro sito web o potreste perdere clienti. Impostando un reindirizzamento adeguato, si assicurerà che l'utente che inserisce "mycompany.org" nella barra del browser venga automaticamente portato su mycompany.com.

Esistono diversi tipi di reindirizzamento: temporaneo e permanente. È molto importante utilizzarli con attenzione in quanto potrebbero avere un impatto sulla vostra SEO e sulle vostre classifiche. Se volete creare dei reindirizzamenti per il vostro sito web ma non siete sicuri di come procedere, chiedete consiglio al vostro CMS o al vostro provider di web hosting.

Se avete uno o più domini da reindirizzare al vostro dominio principale, assicuratevi di inserire l'URL del vostro dominio principale, quello che state modificando e su cui state lavorando, al momento di impostare il vostro account di rankingCoach, altrimenti potreste avere problemi a convalidare i vostri compiti sui motori di ricerca.

Ogni volta che segnate un compito come "Fatto", il nostro software scansiona il codice sorgente del vostro sito web per verificare se il compito è stato completato con successo. Se inserite un URL con un reindirizzamento, rankingCoach non sarà in grado di controllare l'URL corretto in cui vengono effettuate le modifiche. Quindi è importante collegare il dominio primario a rankingCoach durante la vostra permanenza a bordo.

Se avete inserito l'URL sbagliato durante la configurazione del vostro account di rankingCoach, controlla questo articolo per più informazioni o vi preghiamo di contattare il nostro team di supporto.

Per ulteriori domande, contattate il nostro team di supporto, saremo lieti di aiutarvi.

Domande su altri argomenti? Abbiamo altri articoli su altri argomenti

https://help.rankingcoach.com/

Hai trovato la risposta?