Cosa sono i backlink e come completare i compiti

Hai mai trovato nel contenuto di un sito o di un blog un link che rimandasse a un diverso sito, dove si trovavano informazioni più specifiche a proposito? Quello in gergo è chiamato backlink. In parole povere: un link che da un qualsiasi sito porti al tuo.

I backlink sono una miniera d’oro per la tua visibilità e questo per due ragioni: primo, reindirizzano visitatori verso il tuo sito. Non qualsiasi visitatore, ma utenti che stanno già cercando informazioni relative al tuo settore e che quindi sono sicuramente interessati a quello che hai da offrire. Quindi potenzialmente con un grande potenziale per diventare clienti, senza che tu debba fare molto per attrarli.

La seconda ragione è un po’ più tecnica, ma non meno importante per te: più link ci sono in giro che rimandano al tuo sito, e più in alto ti posizionerai nella pagina dei risultati di Google. I motori di ricerca ritengono che se gli amministratori di diversi siti internet considerano il tuo sito abbastanza affidabile da includerlo nelle loro pagine, vuol dire che hai dei buoni contenuti e che vale la pena darti visibilità. Dopotutto, chi rischierebbe la propria reputazione includendo nel proprio sito un link a un’azienda poco seria?

A rankingCoach analizziamo i backlink che portano al sito dei tuoi concorrenti e ti diciamo da dove essi provengono, così da permetterti di farti includere a tua volta nelle stesse pagine.

I vari siti potrebbero avere regole diverse su come richiedere backlink: alcuni ti chiederanno semplicemente di dar loro maggiori informazioni sulla tua azienda, mentre altri ti potrebbero chiedere di ricambiare con un link nel tuo sito. Contattali e prova a capire quale sia la scelta migliore per entrambi. Vai nei siti che ti suggeriamo e cerca un indirizzo e-mail o un altro metodo di contatto: la maggior parte dei siti ha una pagina contatti che può essere simile alla nostra:

Backlink dannosi

Purtroppo non è utile richiedere backlink ovunque. Alcuni siti, chiamati “linkfarm” (fattorie di link), ospitano solamente una lista di link e non danno reali benefici in termini di visitatori. Se trovi siti di questo tipo tra le nostre raccomandazioni, contatta il supporto clienti e li rimuoveremo immediatamente. 

Se continui a ricevere raccomandazioni per siti dannosi, controlla quali dei tuoi concorrenti sono contenuti in questi siti; se noti che è sempre lo stesso concorrente a generare raccomandazioni dannose, vai nelle tue impostazioni generali e sostituisci quel concorrente con un altro (se non ricordi come fare, questo articolo te lo mostra)

I backlink sono un aspetto importante dell’ottimizzazione per i motori di ricerca, ma sono sempre difficili da ottenere. Cerca sempre di rivolgerti a blog e siti che si occupano degli stessi argomenti del tuo. Ci vorrà tempo e potrebbe essere un lavoro duro, ma backlink di qualità aiutano sempre a mantenere il tuo sito in cima ai risultati di Google. 

Hai altre domande? Troverai altri articoli su altri argomenti qui https://help.rankingcoach.com/

Hai trovato la risposta?